Percorso sulla costruzione del libro liberamente ispirato a Bruno Munari

Attività

Laboratori, Letture

Descrizione e modalità

"Il libro è un oggetto che delimita un blocco di spazio. Per attraversare questo spazio occorre sfogliare le pagine … Ci si mette un certo tempo ed è come una passeggiata nella neve. Per entrare in questo spazio bisogna aprire la copertina che è come una porta che permette l’attraversamento del libro … E poi le pagine possono essere di carte diverse, di colori diversi, di misure diverse … (Bruno Munari).
Di solito quando si pensa al libro viene in mente un testo, un contenuto.

In questo percorso, invece, l'attenzione si sposta sulla definizione di libro come oggetto, nella sua consistenza fisica. Per scoprire che anche "senza parole" il libro continua a comunicare, a coinvolgere.

La pagina diventa uno spazio sensibile su cui intervenire con forme, colori, segni, tagli, buchi e trasparenze.

Con lo strumento più antico che possediamo, le mani, abbiamo la possibilità di strappare, arrotolare, bucare, piegare, attorcigliare e compiere molte altre azioni da scoprire.

Sull’esempio dei libri illeggibili di Munari, cioè i suoi libri-oggetto, perché non hanno parole, ma raccontano una storia che si può “leggere” seguendo il filo del discorso visivo e tattile, i partecipanti impareranno costruire libri per letture impossibili.

- - -

   

Obiettivi

- esplorazione delle tecniche di costruzione del libro di Munari

Destinatari

Adulti

Tempi

3 incontri di 3 ore ciascuno

Condizioni richieste

Tavoli e sedie

Area geografica

Brescia e provincia

Professionista

Damiani, Lucia

Competenza

Esperienza pluriennale nel settore cultura e promozione alla lettura

Costi

 235,00 € (scuole: due classi consecutive su una mattina)
250,00 € (utenza libera – massimo 25 partecipanti)

Supplemento del 10% sui festivi e serali
Supplemento del 10% sui festivi
Iva e spese viaggio escluse

Materiali inclusi

Cancelleria necessaria per completare il progetto

- - -