Menu

Con Comunicazione Aumentativa e Alternativa (detta anche CAA) si indica un insieme di conoscenze, tecniche, strategie e tecnologie atte a semplificare ed incrementare la comunicazione nelle persone che hanno difficoltà ad usare i più comuni canali comunicativi, con particolare riguardo al linguaggio orale e alla scrittura.

Viene definita Aumentativa in quanto non si limita a sostituire o a proporre nuove modalità comunicative ma, analizzando le competenze del soggetto, indica strategie per incrementare le stesse (ad esempio le vocalizzazioni o il linguaggio verbale esistente, i gesti, nonché i segni). Viene definita Alternativa in quanto si avvale di strategie e tecniche diverse dal linguaggio parlato.

Tale "approccio" ha come obiettivo la creazione di opportunità di reale comunicazione e di effettivo coinvolgimento della persona; pertanto dev'essere flessibile e su misura della persona stessa.

[da Comunicazione aumentativa e alternativa. (10 marzo 2018). Wikipedia, L'enciclopedia libera.]

 

scopri la PRESENTAZIONE del Progetto “Brum brum e la storia incominciò...”

 

scarica il pieghevole con le proposte del progetto ABiCar libri

scarica il manifesto del ABiCar libri

scarica la bibliografia di ABiCar

Abibook Società Cooperativa Sociale Onlus nasce dall’idea e dell’esperienza più che ventennale delle Società Cooperative Sociali Onlus Co.librì e Zeroventi di Brescia, come spazio culturale nel quale all’efficacia dell’azione sul territorio, si fa precedere una forte preparazione dei singoli operatori, sostenuti da varie figure di responsabili capaci di gestire in modo adeguato le situazioni e le esigenze territoriali (sia dal punto di vista gestionale che promozionale).

La Cooperativa si configura come creata, gestita ed evoluta da un’idea biblioteconomica e segue la progettazione e l’azione in diverse realtà sistemiche delle province di Brescia e Bergamo, in svariate biblioteche locali, oltre che informagiovani e musei. La Cooperativa ha prodotto, inoltre, progetti di formazione professionale sia per i propri operatori che per conto terzi, progetti originali di promozione alla lettura ed alla cultura, ponendosi al centro di una rete di collaborazione con professionisti di vari ambiti (attori, psicologi, pedagogisti, musicisti, ecc…) al fine di garantire un servizio di qualità, che copra le esigenze di ciascuna realtà territoriale nella creazione di eventi singoli o cartelloni di eventi.

Login Form